Cosa fare per entrare in Giordania

  1. Prima della partenza, per tutti i viaggiatori è necessario effettuare la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ a seguito della quale si riceverà via mail un QR CODE da mostrare al check-in in aeroporto. Questo codice QR è personale ed obbligatorio per l’ingresso in Giordania, nei ristoranti, locali e hotel; inoltre servirà anche come prova di vaccinazione per i viaggiatori all'arrivo e durante il viaggio attraverso il paese.
  2. Per i non giordani è consigliato stipulare l’assicurazione sanitaria (che copra anche eventuale covid) per tutta la durata del soggiorno.

Ricordiamo che a partire dal 1° marzo 2022 per i viaggiatori non è più necessario fare il test PCR 72 ore prima della partenza né fare un secondo test PCR all'arrivo in Giordania; inoltre ricordiamo che non è necessario essere vaccinati per poter entrare in Giordania.

Si consiglia comunque di verificare sempre le condizioni di viaggio sul sito www.viaggiaresicuri.it

AVVISO

Per l'ingresso in Giordania è necessario il passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. È altresì necessario il visto d'ingresso.

Giordania Petra Il Monastero

Informazioni preliminari

Visto

Tra i servizi inclusi nei nostri tour vi è anche  il visto d'ingresso in Giordania

I dettagli del passaporto ci devono essere inviati al massimo 15 giorni prima dell’arrivo al fine di poter preparare il visto (solo per le nazionalità non limitate, tra cui quella italiana). Questo visto può essere ottenuto quando gli ospiti soggiornano per almeno 48 ore consecutive in Giordania.

Seguendo correttamente questa procedura, i visti vengono preparati ed il costo è compreso nel tour.

Inoltre prima della partenza è obbligatorio registrarsi sul sito del governo Giordano, che rilascerà un codice QR che verrà verificato dal personale addetto al controllo in aeroporto

Vaccinazioni

È obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori di età superiore a 1 anno provenienti dai Paesi a rischio di trasmissione della malattia. Per ulteriori consigli in merito a vaccinazioni raccomandate ma non obbligatorie, si raccomanda di consultare il proprio medico. Per informazioni sulle malattie presenti, consultare la Sezione "Situazione Sanitaria" di questa Scheda.

Hotel

Si segnala che le strutture in Giordania come categoria non corrispondono agli standard abituali Italiani, di media sono sopravvalutate di una stella, consigliamo quindi di non prenotare soggiorni al di sotto delle 4*/standard, inoltre nelle catene alberghiere giordane non sono mai presenti camere triple, pertanto le camere occupate da tre persone sono sempre doppie o twin con letto aggiunto. Anche per questo motivo se desiderate più spazio il nostro consiglio è sempre la scelta di un hotel categoria 5*/deluxe i, al fine di garantire massimo comfort per tutti i viaggiatori ed una adeguata qualità/varietà della ristorazione.

Tour

I nostri tour sono organizzati con la massima attenzione al fine di ottimizzare gli spostamenti tra una visita e l’altra; si segnala però che per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà gli itinerari possono subire delle variazioni, sempre mantenendo le visite previste dal programma stabilito. Gli stop dei pranzi devono seguire il programma, perciò si può verificare che le tappe e i tempi per la pausa  pranzo non corrispondano alle esatte esigenze di tutti i partecipanti.  Nel caso di necessità di seguire diete o tempi, consigliamo di valutare i tour in formula privata

Clima e meteo

La Giordania non è un grande paese, ma il suo clima è davvero vario. Le temperature massime medie durante il giorno ad Amman variano da circa 12°C a gennaio a 33°C ad agosto.

L'inverno può essere sorprendentemente freddo e la neve ad Amman non è rara. Nei mesi invernali assicurati di avere molti vestiti caldi e una giacca antivento impermeabile. Un comodo abbigliamento a strati è sicuramente un buon consiglio.

Se vuoi una calda fuga durante l'inverno, il Mar Morto e Aqaba sono le tue migliori opzioni. Aqaba ha una temperatura media diurna massima di circa 20 ° C a gennaio.

La Valle del Giordano e l'area intorno ad Aqaba sono ottime durante i mesi invernali, gennaio- febbraio, con serate fresche. In estate, giugno-agosto, questa zona è estremamente calda.

Nel deserto orientale, l'inverno può essere estremamente freddo e secco e l'estate intensamente calda. Le colline centrali possono avere nevicate in inverno e le serate sono fresche in estate. La pioggia cade tra novembre e aprile. Abiti leggeri sono consigliati tra maggio e settembre. Per le visite estive, vieni ben preparato con un cappello, crema solare e indumenti protettivi. Si consiglia abbigliamento in cotone leggero, sempre nel rispetto delle usanze locali.

Sicurezza

La situazione della sicurezza in Giordania è assolutamente buona. L'ordine pubblico è generalmente buono e la criminalità bassa.

Numeri telefonici di emergenza: Polizia: 911 / Ambulanza: 911

I controlli di sicurezza sono frequenti lungo le strade. Si consiglia pertanto di portare sempre con sé il passaporto o la copia del passaporto.

Puoi guidare in Giordania usando un permesso di guida internazionale, inoltre assicurati di avere un'assicurazione verso terzi. In caso di incidente provocato, dovrai in ogni caso pagare il report della polizia, che ha un costo di circa 400 $.

Valuta

La valuta locale è il dinaro giordano, simbolo JD, pronunciato anche come "jaydee". Ci sono 1, 5, 10, 20 e 50 note JD. Il dinaro è diviso in 100 piaster (pronunciati "pipì-aster") di 1000 fil ("riempimenti"). Il fil è l'unità più comunemente usata e di solito vedrai i prezzi scritti come 4.750 (che è 4 JD e 750 file).

Cambio valuta: Cambiare denaro è facile in Giordania. La valuta può essere cambiata presso le principali banche, cabine di cambio e nella maggior parte degli hotel.

In ogni caso, la maggior parte delle valute principali sono accettate in contanti. I dollari statunitensi sono i più accettati, seguiti da sterline inglesi ed euro.

Pagamenti

I bancomat sono disponibili in tutte le grandi città, ma non nelle città più piccole. L'importo massimo di prelievo giornaliero è di circa JD 1000, a seconda della carta in questione. Visa è la carta più accettata, seguita da MasterCard. Altre carte, come Cirrus e Plus, sono accettate da molti bancomat. Carte di credito: La maggior parte delle principali carte di credito sono accettate presso hotel e ristoranti di fascia alta, agenzie di viaggio, negozi di souvenir e librerie di grandi dimensioni. Assicurati di chiedere se è stata aggiunta una commissione sul prezzo.

Uffici di cambio: Gli uffici di cambio sono più piccoli e più facili da usare rispetto alle banche. In genere rimangono aperti fino alle 21:00 tutti i giorni. Controlla le tariffe presso le banche o online prima di cambiare denaro.

Mance

Le mance sono praticamente obbligatorie in Medio Oriente, generalmente per i gruppi suggeriamo 5 USD per persona al giorno per la guida, 3 USD al giorno per l’autista, oltre alle mance per i vari servizi discrezionali. Nei tour privati consigliamo almeno 10 USD per persona alla guida e 8 USD per persona all’autista.

Cibo e bevande

La cucina della Giordania è molto varia. Ha molte influenze dalla Siria, dal Libano e dalla Palestina e come tale risulta essere una delle cucine più sofisticate del mondo. I pasti popolari vanno dal falafel (polpette di ceci), alla pasta di fagioli, all'hummus (pasta di ceci), al kubbe (polpette di grano ripiene di carne), al tabouleh (insalata di prezzemolo) e una varietà di spiedini, al ripieno di verdure (foglie di vite), melanzane, ecc.), carne e pollame. Il piatto nazionale della Giordania è il Mansaf: agnello condito con erbe aromatiche, a volte leggermente speziato, cotto nello yogurt e servito con enormi quantità di riso.

La qualità dell'acqua del rubinetto è generalmente scarsa. Si consiglia di bere acqua in bottiglia, facilmente reperibile nei negozi ad un prezzo ragionevole.

Segnaliamo che in alcuni hotel/ristoranti potrebbe non essere disponibile il servizio a buffet, a causa dei protocolli covid.

Orari

Il venerdì è la festività settimanale, quando gli uffici governativi, le banche e la maggior parte degli uffici sono chiusi. La maggior parte delle imprese e delle banche prende mezza giornata libera giovedì. Alcune aziende e banche si godono la mezza giornata o la vacanza completa la domenica.

Durante il Ramadan, il mese sacro musulmano del digiuno, l'orario di lavoro è più breve.

Nei mesi invernali l’orario dei siti è ridotto, pertanto le visite durante i tour saranno riorganizzate sulla base di tali orari.

Elettricità

220 volt / 50 cicli AC.

Fuso orario

Ottobre - Marzo: Greenwich più 2 ore (G.M.T. + 2). Aprile - Settembre: Greenwich più 3 ore (G.M.T. + 3).

Cellulari e internet

Prefisso internazionale: 962. I telefoni con scheda SIM sono disponibili nella maggior parte delle grandi città e dei principali siti turistici, le SIM possono essere acquistate in aeroporto oppure in numerosi negozi. Esistono accordi di roaming con molte compagnie telefoniche internazionali.

In gran parte degli hotel è prevista la connessione WIFI.

Abbigliamento

Non vedrai quasi mai uomini giordani che indossano pantaloncini in pubblico. I pantaloni lunghi sono essenziali in qualsiasi condizione atmosferica. La copertura delle spalle è raccomandata per uomini e donne. Vedrai donne giordane vestite con le ultime mode occidentali e con i più tradizionali abiti islamici. Come straniero, ti consigliamo di non indossare abiti stretti, corti e senza maniche; più appropriate le maniche corte/lunghe, abbigliamento più ampio, pantaloni e gonne al ginocchio.

Ad Aqaba sul Mar Rosso, l'abbigliamento meno conservatore è normale. In luoghi turistici come Amman, Petra e Wadi Rum, le persone sono abituate allo stile occidentale di abbigliamento. In altre parti del paese si consiglia di mantenere uno stile di abbigliamento più modesto.

Sanità

La maggior parte delle città ha farmacie ben fornite. Porta sempre una copia di una prescrizione medica per farmaci specifici. Anche gli studi dentistici sono moderni e ben equipaggiati.

Ambulanza: Per un'ambulanza in Giordania chiama il 911.

Ci sono ospedali pubblici moderni e ben attrezzati ad Amman, Irbid, Aqaba e Karak, ospedali più piccoli a Madaba, Ramtha e Zarqa e centri sanitari di base nella maggior parte delle altre città. Troverai anche oltre 50 ospedali privati in Giordania.

Gli ospedali privati sono principalmente frequentati da pazienti dei paesi vicini, attratti dai minori costi medici. Il trattamento di emergenza che non richiede il ricovero è gratuito in Giordania.

Qualche dato sulla Giordania

  • Nome completo del paese: Regno Hascemita di Giordania Area: 89.213 kmq (34.445 mq)
  • Popolazione: 10.407.793 milioni
  • Capitale: Amman (popolazione: 4.008.000)
  • Persone: arabo (98%), circasso (1%), armeno (1%). Lingue: arabo (ufficiale), inglese
  • Religioni: musulmani sunniti 95%, cristiani 4%, altri (1%) Valuta: Dinaro giordano (JD)
  • Governo: monarchia costituzionale
  • Capo dello stato: Sua Maestà il re Abdullah II Bin al-Hussein